Notizie campeggi

Verso un’ascensione da tutto esaurito per i campeggi ticinesi

Per i campeggi ticinesi, e anche per quelli svizzeri, si preannuncia un’estate con i fiocchi. A darne conferma sono i dati sulle prenotazioni diffusi da Parahotellerie Svizzera, l’associazione che raggruppa BnB Svizzera, Interhome, Reka, gli ostelli della gioventù e TCS Camping, diffusi nei giorni scorsi.

Secondo il comunicato dell’associazione, i camping del ticinese hanno fatto registrare una crescita vertiginosa sulle prenotazioni, con un +240% rispetto al 2019.

«La moda del campeggio, iniziata prima della pandemia e da essa poi incentivata, fortunatamente continua», afferma Parahotellerie Svizzera.

© Riproduzione Riservata