Notizie campeggi

Campeggio Estense sarà chiuso definitivamente

Si conclude con un nulla di fatto il tentativo di affidare al privato la rinascita della struttura ferrarese chiusa con il lockdown

Il bando per l’assegnazione del campeggio comunale ferrarese di via Gramicia è andata deserta e la procedura per l’assegnazione del sito è stata chiusa. Sfortunata l’iniziativa del Comune di Ferrara, che ha cercato supporto nei privati per favorire la rinascita del Camping Estense dopo la fine della pandemia da Covid-19.

Diversi gli interventi a cui avrebbe dovuto provvedere l’assegnatario, a partire da una riqualificazione strutturale (dell’edilizia e degli impianti) e nel dettaglio anche l”adempimento di tutti gli oneri previsti in ambito urbanistico, ambientale, a tutela del verde pubblico, turistico, sanitario per ottenere almeno il riconoscimento di 3 stelle per la struttura.

Obiettivo del comune estense era dotare l’impianto di 48 piazzole, 28 per tende e 20 per camper (corrispondenti ad un bacino di 192 persone). L’area, dunque, resterà inutilizzata.

© Riproduzione Riservata