Notizie campeggi

Glamping in Toscana: la Maremma premiata al KoobCamp 2024

La provincia di Grosseto si distingue per i campeggi di lusso e ottiene il prestigioso certificato di eccellenza KoobCamp 2024 per la categoria

La Maremma, considerata la Toscana più selvaggia, è una bellissima rivelazione per molti, una conferma per chi la conosce e la ama. KoobCamp, network turistico internazionale da oltre 15 anni, punto di riferimento europeo per le vacanze nei campeggi e nei villaggi turistici, premia la provincia di Grosseto e tre camping del territorio che hanno saputo distinguersi nella prestigiosa categoria “Camping village per il glamping (glamour + camping) 2024”, rientrando fra le prime 10 strutture d’Italia.

Un successo che conferma l’importanza del comparto dei campeggi della provincia, una rete capillarmente diffusa lungo la costa e anche nell’entroterra grossetano, capacità ricettiva che contribuisce in modo determinante al prodotto interno lordo garantito dal turismo. I numeri dell’offerta ricettiva extralberghiera grossetana parlano chiaro: nel 2022 ha assorbito il 75,2 per cento dei turisti (770 mila arrivi per quasi 4,3 milioni di presenze). Un comparto che con appena il 2,2 per cento delle strutture ricettive totali, sempre nel 2022 ha totalizzato quasi il 60 per cento delle presenze extralberghiere (59,5 per cento), grazie a 42 camping e glamping, 13mila camere e 47.600 posti letto: 2,5 milioni di pernottamenti.

I campeggi vincitori

Fra le prime 10 strutture italiane per il premio al “Miglior camping village per il glamping (glamour + camping) 2024”, tre sono maremmane. Il Glamping Terre di Sacra, in località Chiarone di Capalbio, al confine con il Lazio, struttura di recente realizzazione che si colloca al top di gamma, frequentata per il 70 per cento da turisti italiani, e per il 30 da stranieri. Come dichiarato da Margherita Puri Negri, responsabile della comunicazione: “Siamo entusiasti di far parte dei “10 miglior Campeggi e Villaggi per il Glamping 2024”, specialmente dopo l’inaugurazione delle nuove “cabin” immerse nella natura di Terre di Sacra, a due passi dal mare. La nostra struttura è scelta dai clienti prevalentemente attraverso il sito Internet con prenotazione diretta o via e-mail.”

Premiati anche il Camping Village Santapomata, e Camping Village Rocchette, situati nella bellissima macchia mediterranea di Castiglione della Pescaia. Da vent’anni queste due strutture sono gestite dalla famiglia Leopizzi. Il responsabile, Francesco Leopizzi, non nasconde l’entusiasmo del riconoscimento e spiega: “Si tratta di un premio che ci fa onore, e che valorizza l’attenzione ai servizi e agli investimenti che abbiamo fatto nel corso degli anni per mettere a loro agio i nostri clienti. Tende e bungalow sono sempre più richiesti, e con le nostre tende fino a 45 metri quadrati siamo in grado di dare una risposta completa alle tante famiglie con bambini, che possono garantirsi una vacanza di qualità spendendo intorno ai 1.500 euro a settimana in alta stagione. Famiglie che continuano ad essere i nostri clienti più numerosi e fidelizzati.”. 

© Riproduzione Riservata