Notizie campeggi

Il campeggio Le Esperidi di Marina di Bibbona ha festeggiato 52 anni di attività scegliendo la solidarietà

Il ricavato della festa è stato devoluto al "Meeting Point International" di Kampala per progetti di cooperazione e aiuto umanitario in Uganda

Il campeggio Le Esperidi di Marina di Bibbona ha recentemente festeggiato il suo 52° anniversario di attività con un evento dedicato alla solidarietà. Nella cornice del laghetto del campeggio, la festa di domenica 14 maggio, è stata organizzata con l’obiettivo di raccogliere fondi a sostegno del “Meeting Point International” di Kampala, in Uganda. Questa organizzazione, in collaborazione con la Fondazione Avsi, si dedica alla realizzazione di progetti di cooperazione allo sviluppo e aiuto umanitario in 39 paesi, tra cui l’Italia, a partire dal 2022.

Ogni ospite del campeggio, che gode di una solida reputazione tra i migliori campeggi della Toscana e d’Italia, ha contribuito con la cifra simbolica di 5 euro per partecipare al pranzo completo, dalla portata di benvenuto al dessert, servito ai bordi del “laghetto” del camping. Alla fine della giornata, l’ammontare raccolto è stato di 1.155 euro, grazie alla partecipazione di 231 persone. L’intera somma sarà devoluta alla Fondazione Avsi per il progetto in Uganda, che ha per obiettivo il miglioramento della salute e le condizioni di vita delle donne, dei bambini e delle famiglie del paese africano. In particolare, i bambini avranno accesso a un’istruzione di qualità presso le scuole Luigi Giussani di Kampala.

La festa è culminata con il taglio della torta preparata appositamente dallo staff delle Esperidi per festeggiare i 52 anni di attività del camping Le Esperidi. Ad intrattenere gli ospiti anche la Filarmonica di Bibbona.

© Riproduzione Riservata