Notizie campeggi

ACSI Awards 2024. Tempo fino al 15 gennaio per far vincere il proprio campeggio preferito

Vincere un ACSI Award è diventato sinonimo di qualità ed eccellenza per i campeggi europei

Da venerdì 15 settembre i campeggiatori europei possono esprimere il proprio voto per assegnare un ACSI Awards 2024. Il premio, giunto alla terza edizione, è l’opportunità per premiare – all’interno di una delle categorie degli Award – il proprio campeggio preferito.

Un riconoscimento importante

Il ceo di ACSI, Ramon van Reine, ha sottolineato l’importanza e il prestigio del premio. “I campeggi hanno accolto con favore questo riconoscimento fin dal primo anno – ha dichiarato van Reine – La vincita di un ACSI Award è resa particolarmente speciale soprattutto dal fatto che sono i campeggiatori stessi a scegliere il vincitore. È una dimostrazione di qualità ed eccellenza nell’esperienza della vacanza. Per i campeggi è davvero un momento per essere sotto i riflettori“.

Ecco le categorie a premio

Per garantire una selezione diversificata di vincitori, i campeggiatori possono votare nove categorie. Ecco l’elenco:

  1. Il più bel campeggio per i bambini
  2. La piscina più bella
  3. Miglior campeggio per escursioni in bicicletta
  4. Più belle piazzole per camper
  5. Il miglior campeggio per i cani
  6. Campeggio con la posizione migliore
  7. Campeggio con il miglior ristorante
  8. Campeggio con i migliori servizi igienici
  9. Miglior campeggio per escursioni a piedi

Oltre cento premi per chi partecipa al voto

Oltre a sostenere il proprio campeggi preferito, partecipare al voto offre anche la possibilità di vincere dei premi. ACSI mette in palio oltre cento premi, tra cui una bicicletta elettrica pieghevole e-4motion e un soggiorno di una settimana in un SunLodge al Camping Birkelt in Lussemburgo. La partecipazione è aperta a tutti i votanti.

Come Votare agli ACS Award 2024

La votazione è aperta fino al 15 gennaio 2024 e si può esprimere la propria preferenzesul sito web ufficiale degli ACSI Awards all’indirizzo: acsi.eu/awards.

© Riproduzione Riservata