Notizie campeggi

Cavallino-Treporti trionfa al Pincamp Gala 2024. Il turismo veneziano al top per sostenibilità e innovazione in Europa

Oltre agli "ADAC Superplätze", le strutture ricettive di Cavallino-Treporti hanno ricevuto anche altri riconoscimenti nel contesto dell'ADAC Camping Booking Award


La scena turistica di Cavallino-Treporti è stata protagonista ai Pincamp Gala 2024, tenutosi tradizionalmente nella serata inaugurale della Messe Stuttgart, la rinomata fiera del turismo di Stoccarda. La località veneziana ha ottenuto ben 10 riconoscimenti, confermandosi una delle mete più ambite per gli amanti del turismo open air. Questo successo si è concretizzato attraverso l’assegnazione di un “ADAC Superplätze“. Riconoscimento di grande valore nel panorama europeo.

Riconoscimenti ADAC Superplätze: Cavallino-Treporti premiata con 10 strutture

Cavallino-Treporti ha dominato la scena grazie alle sue 10 strutture ricettive, tra cui spiccano nomi come Camping Village Garden Paradiso, Sant’Angelo Village, Camping Europa Village, Union Lido Vacanze, Camping Village Cavallino, Camping Enzo Stella Maris, Camping Ca’ Pasquali Village, Camping Village Mediterraneo, Camping Village Dei Fiori e Camping Marina di Venezia. Questi campeggi si sono aggiudicati gli ambiti “ADAC Superplätze” nella competizione che coinvolgeva le migliori strutture di Germania, Francia, Italia, Spagna, Croazia, Austria, Paesi Bassi e Gran Bretagna.

ADAC Camping Booking Award e altri Riconoscimenti


Oltre agli “ADAC Superplätze”, le strutture ricettive di Cavallino-Treporti hanno ricevuto anche altri riconoscimenti nel contesto dell’ADAC Camping Booking Award, confermando la loro eccellenza nelle aree di sostenibilità, consapevolezza ambientale, innovazione e progresso, cambiamento demografico e accessibilità.

Il commento delle autorità locali


Il successo di Cavallino-Treporti al Pincamp Gala 2024 è stato accolto con entusiasmo dalle autorità locali della cittadina veneta. Paolo Bertolini e Francesco Berton, presidenti del Consorzio Parco Turistico di Cavallino-Treporti e di Assocamping, hanno sottolineato l’impegno costante delle strutture ricettive nel migliorare la qualità dei servizi offerti ai visitatori. Bertolini e Berton hanno evidenziato il ruolo delle strutture nel posizionare Cavallino-Treporti come il primo distretto en plein air d’Europa. Il sindaco di Cavallino-Treporti, Roberta Nesto, ha enfatizzato il trend positivo di crescita della località, evidenziando un 2023 ricco di soddisfazioni con quasi 7 milioni di presenze registrate. La sinergia tra pubblico e privato, il lavoro di squadra e gli investimenti hanno contribuito a rendere Cavallino-Treporti una destinazione turistica competitiva, con una crescita significativa anche nei mesi di maggio e settembre.

© Riproduzione Riservata