Notizie campeggi

La “Charte des Bonnes Pratiques” compie 10 anni. Ha portato trasparenza nel rapporto camping – OTA

Uno strumento di collaborazione che ha regalato maggiore sicurezza agli imprenditori del campeggio

Notizie camping dalla Francia. Nel corso degli anni, l’evoluzione delle pratiche di vendita dedicate al settore turistico hanno spinto la FNHPA a introdurre cambiamenti che hanno aiutato il settore del campeggio. Già nel 2013, la Federazione francese ha avviato la prima Charte des Bonnes Pratiques (carta delle buone pratiche), coinvolgendo le agenzie di viaggio online (OTA), puntando a creare nuove relazioni tra i professionisti del settore open air e le agenzie stesse sul web. Attualmente, ben 20 agenzie hanno sottoscritto la partnershiè

A cosa serve la “Carta delle buone pratiche” di FNHPA

Distributori e intermediari si impegnano a praticare la massima trasparenza – sia per quanto riguarda i prezzi che per i canali di vendita attraverso cui vengono portate a termine le prenotazioni. La cristallizzazione di queste buone pratiche commerciali – attraverso la Charte FNHPA – ha consentito di garantire sempre di più ai gestori dei campeggi la sicurezza nell’attività di vendita attraverso le agenzie di viaggio. Nei dieci anni di utilizzo, la Carta ha creato un certo equilibrio tra i diritti e gli obblighi di ciascuna delle parti coinvolte. Nicolas Dayot, presidente della Federation Nationale De l’ Hotellerie de Plein Air ha voluto ringraziare tutte le OTA firmatarie per la loro collaborazione. Grazie a questa partnership, ogni anno il settore open air francese riesce ad aggiornare e rendere davvero utile il contenuto della carta.

Hanno aderito i principali portali europei

Ecco l’elenco delle 20 OTA firmatarie della carta, per la stagione 2023-2024: Unic Stay ; Ucamping ; Ibericamp ; Al campeggio ; Campsited ; Mycamping ; Camping direct ; Neocamping ; Camping-and-co ; Aquatique vacances ; Pitchup ; Camping.online ; Familytrip ; New deal CE ; Resasol ; ANWB Kamperen ; ACSI ; Wegogreenr ; La France du Nord au Sud ; Campings.com. Questo impegno comune tra professionisti del settore HPA e agenzie online promette di portare avanti una collaborazione molto utile ai principi di trasparenza e coerenza nelle vendite per il beneficio di tutti gli attori coinvolti nel mondo del campeggio e dell’ospitalità all’aria aperta.

© Riproduzione Riservata