Notizie campeggi

La ripresa del turismo traina l’occupazione

Torna l'ottimismo in Spagna grazie ai primi segnali positivi proveniente dall'inizio della stagione estiva

Le previsioni estive molto positive nel settore degli open-air in Spagna stanno spingendo la domanda di lavoro. Secondo la Federazione Spagnola dei Campeggi (FEEC), sono previste ben 8.000 nuove assunzioni di personale qualificato durante la stagione 2023. Le figure più ricercate includono receptionist con competenze linguistiche, cuochi, camerieri, personale di manutenzione, addetti alle pulizie, bagnini e animatori. Attualmente, oltre 800 strutture associate alla FEEC sono attivamente coinvolte nella ricerca di nuovi dipendenti e sui territori è nato un certo ottimismo, specialmente nelle regioni delle zone rurali.

Le strutture tendono a preferire l’assunzione di personale locale, ma ci sono anche offerte di vitto e alloggio pensate per attirare dipendenti provenienti da altre zone. La maggior parte delle assunzioni avviene a tempo determinato, con rinnovi stagionali.

© Riproduzione Riservata