Notizie campeggi

San Marino punta sul turismo outdoor

San Marino punta sulle vacanze outdoor per il rilancio del turismo. Anche in Titano sta intercettando il trend più apprezzato delle ultime estati, quello della “vacanza che respira”, ovvero i soggiorni nei campeggi che sono strutture all’aria aperta e a contatto con la natura. Per questo la Repubblica ha lanciato un nuovo progetto che prevede la realizzazione, nel 2023, di una rete di sentieri e l’organizzazione di iniziative legate all’escursionismo ambientale e allo sport all’aperto. Lo si legge nell’ultimo Programma economico del Governo.

Il turismo outdoor è un modo di vivere la vacanza che sta crescendo in tutta Italia. Ad aumentare sono soprattutto il cicloturismo, specie grazie alle eBike, insieme alle prenotazioni per le strutture all’aria aperta come campeggi e villaggi turistici. Grossi numeri anche per trekking e viaggi in montagna.

Secondo l’Agenzia nazionale del turismo italiana, tre persone su dieci quest’estate hanno scelto una località vicina. La meta preferita rimane il mare – con l’Emilia-Romagna tra le zone più gettonate – e cresce l’interesse per le attività all’aperto. Un cittadino su quattro ha preferito restare in Italia proprio per essere a contatto con la natura, scegliendo concetti di turismo sostenibile.

© Riproduzione Riservata