Notizie campeggi

Congresso dei Campeggi della Catalogna, 25 e 26 aprile

A fine aprile si svolgerà l’importante appuntamento per parlare di sostenibilità, digitalizzazione e tendenze che interessano i campeggi della Catalogna, una delle principali destinazioni per le vacanze all’aria aperta in Europa

Il Congrés de Càmpings de Catalunya, si terrà il 25 e il 26 aprile presso il Vilanova Park Camping di Vilanova i la Geltrú, nella provincia di Barcellona. Si tratta di un evento di spicco per tutto il settore del camping europeo, organizzato dalla Federazione Catalana dei Campeggi (FCC). In occasione dei due giorni di kermesse, saranno affrontati temi chiave per il settore: la sostenibilità, con particolare focus al cambiamento climatico, la digitalizzazione e trend futuri a livello europeo.

Tematiche che proiettano gli interessi del mondo del camping a livello nazionale ed internazionale, senza perdere di vista gli obiettivi degli organizzatori: creare una sinergia tra i campeggi della regione, una delle principali destinazioni per il turismo open air in Europa, valorizzare il marchio “Càmpings de Catalunya”, e il ruolo dei campeggi all’interno del settore turistico e dell’economia catalana, che vanta un’offerta di 351 campeggi e 271.419 posti, con oltre 13.500 occupati.

Congrés de Càmpings de Catalunya

Il Congresso dei Campeggi della Catalogna si svolgerà in due giornate e seguirà un ricco programma, tra presentazioni, dibattiti e workshop durante i quali esperti e aziende del settore presenteranno le ultime innovazioni e i servizi delineando i futuri trend a livello europeo. Un interessante confronto per contestualizzare un settore che cambia veloce, e che punta all’innovazione senza snaturare l’autenticità di una proposta a stretto contatto con la natura. 

Il programma

Il 25 aprile: “Campeggi in Catalogna: impatto economico, dati rilevanti e benefici sostenibili”; si proseguirà poi con due tavole rotonde, “Cambiamenti climatici e settore dei campeggi: rischi e opportunità” e “Il campeggio del futuro: esplorazione di soluzioni sostenibili e innovative“, e con una presentazione dedicata alle “Sfide e opportunità della digitalizzazione per il settore dei campeggi”.

Serata del 25 aprile: 1° Gala dei Campeggi Catalani, durante il quale saranno premiate le personalità di spicco del settore e le imprese che si sono distinte per il loro contributo allo sviluppo del settore.

Il 26 aprile: confronto a livello europeo tra gli operatori del settore sul futuro dell’open-air. Alla tavola rotonda intitolata “Prospettive chiave” parteciperanno PiNCAMP, ACSI e l’Università di Rijeka, Croazia; mentre il dibattito “Dialogo europeo” vedrà la partecipazione della federazione italiana dei campeggi FAITA-Federcamping, della spagnola FEEC e della catalana FCC.

© Riproduzione Riservata