Notizie campeggi

La forza del settore camping cinese ha trainato il business di due importanti marchi

Mobi Garden e Naturehike, ognuno con strategie diverse, "battagliano" per catturare l'attenzione e la fedeltà dei consumatori cinesi

Il settore camping in Cina ha registrato una crescita notevole negli ultimi anni, trainata dalla crescente popolarità delle attività all’aperto e dal desiderio di esperienze incentrate sulla natura. Con l’espansione del mercato, la competizione tra i marchi che cercano di imporsi è aumentata.

Dall’attrezzatura da campeggio all’abbigliamento e ai campeggi, la tendenza raffinata del campeggio ha attirato non solo Mobigarden, ma anche altre aziende che hanno colto l’opportunità di mercato. Secondo i dati di Tianyancha, nel 2020, nel 2021 e nel 2022 sono state registrate rispettivamente 3.000, 8.200 e 20.000 nuove imprese legate al campeggio in Cina. Tra decine di migliaia di imprese di campeggio, in Cina ci sono negozi collettivi per acquirenti, marchi imprenditoriali emergenti, aziende che passano dal commercio estero alle vendite interne e marchi di sport e tempo libero consolidati. Il mercato sta diventando sempre più “affollato” e i consumatori devono valutare un’offerta ampia.

Due importanti contendenti in questa “battaglia” sono Mobi Garden e Naturehike, ognuno con strategie diverse di offerta per catturare l’attenzione e la fedeltà dei consumatori cinesi.

Naturehike, un marchio di Ningbo Naturehike Outdoor Products Co., Ltd., è stato fondato nel 2005 come marchio professionale di sport all’aperto. Promuove il concetto di “viaggi leggeri all’aperto” ed è impegnato a fornire prodotti ultraleggeri di alta qualità e convenienti per le attività all’aperto. Naturehike progetta e sviluppa soluzioni per attività all’aperto come alpinismo, arrampicata su roccia, escursionismo e campeggio. Combinando elementi di protezione dell’ambiente, comfort, moda e praticità nello sport all’aperto, il brand crea uno stile professionale e alla moda per l’attrezzatura all’aperto. Il marchio ha guadagnato una buona reputazione tra gli appassionati di sport all’aperto. Su Taobao, il volume delle vendite di Naturehike è circa il doppio rispetto a quello di Mobigarden.

Sin dalla sua fondazione con la tenda Cold Mountain nel 2003, Mobigarden ha invece mantenuto il concetto di “professionalità del campeggio”. Come linea di prodotti principale, la serie di attrezzature da campeggio all’aperto di Mobigarden copre scenari diversi come campeggio ad alta quota, escursioni, tempo libero nei parchi, campeggio raffinato e viaggi, soddisfacendo le esigenze di attrezzature specializzate e abbigliamento in ogni situazione. Mobigarden promuove l’idea di avvicinarsi alla natura, esplorarla e proteggerla, mirando all’armonia tra gli esseri umani e la natura. Il marchio si dedica a creare spazi mobili confortevoli, sicuri e raffinati. Gli sport di montagna, il clima di montagna e l’estetica di montagna sono fonte di ispirazione per i loro design.

Mobigarden e Naturehike hanno consolidato le loro posizioni come marchi leader nell’industria del campeggio all’aperto, ognuno con i propri punti di forza unici e potenzialità di crescita. Mentre Mobigarden si concentra sull’innovazione, la tecnologia e la coltivazione di un’immagine di marca avventurosa, Naturehike eccelle nel fornire prodotti affidabili e di ottimo rapporto qualità-prezzo che si rivolgono a una base di consumatori più ampia. Con la crescente domanda di esperienze all’aperto in Cina, entrambi i marchi sono ben posizionati per catturare l’attenzione del mercato e convincere i consumatori della qualità della propria offerta.

Articolo tratto da “Design in China” e45 – Mobigarden 牧高笛 vs. Naturehike 挪客: A Battle for Dominance in the Outdoor Camping Industry

© Riproduzione Riservata