Europa in camping

Campeggiare in Danimarca, i consigli per un’esperienza bellissima e very wild

Natura, boschi e dune spazzate dal vento, paesaggi da fiaba e atmosfere romantiche da vivere all’aria aperta

La Danimarca è conosciuta come “il paese delle favole”, non è un caso se fu la patria di Hans Christian Andersen, autore di innumerevoli racconti fantastici. Dal Soldatino di stagno alla Sirenetta (di cui è possibile ammirare le eleganti fattezze della sua statua al porto di Copenaghen), la fantasia dello scrittore sembra intimamente connessa alla natura e alle atmosfere magiche di questo paese del Nord Europa.

Distese verdissime, dolci colline, pianura e le spiagge a portata di mano, la Danimarca è senza dubbio la destinazione ideale per un viaggio all’insegna del turismo verde, da vivere in camper o in tenda, in bungalow o in qualche rifugio. Il Paese tutela la natura dei territori e sono numerose le progettazioni green, così gli incentivi alla sostenibilità, tanto da vantare un luogo incredibilmente virtuoso: si tratta di Samsø, nominata “isola delle energie rinnovabili” nel 1998. 

Sono tantissime le destinazioni verdi di questo piccolo stato, grande nelle prospettive innovative, l’ideale per chi cerca una vacanza all’insegna della natura a basso impatto ambientale. In Danimarca troverete quasi 500 camping site pronti ad offrirvi soggiorni bellissimi, un mix tra attività e tranquillità immersi in location… da favola! 

Lo standard nazionale dei campeggi è alto, e tutte le strutture sono molto curate, spaziose e sicure. Sono tante le proposte glamping, per trascorrere una vacanza esclusiva nel verde, così le soluzioni che puntano tutto sulla natura selvaggia. Scopriamo quali. 

Wild Camping e fri teltning, l’esperienza danese very green

In Danimarca si trovano inoltre 1000 aree adibite al wild camping all’interno dei quali non è consentito l’accesso a mezzi motorizzati, ma è permesso pernottare solamente in tenda o in rifugio. Si tratta di un’esperienza unica, ideale per chi desidera trascorrere del tempo completamente immerso nel verde. Quasi tutte le aree sono equipaggiate con acqua corrente e bagni, e circa un terzo hanno dei rifugi in cui è possibile alloggiare.

In Danimarca è inoltre consentito il fri teltning, ovvero la possibilità di montare la tenda per una notte nella foresta. L’Agenzia danese per la natura ha modificato le regole generali relative al campeggio in tenda in determinate aree forestali: si contano più di 275 boschi in tutto il Paese dove è possibile fare camping. Per trovare l’area boschiva nella località che desiderate visitare, consultate il sito naturstyrelsen.dk e sperimentate il fri teltning, potrete dire di aver sperimentato un’esperienza davvero danese! 

© Riproduzione Riservata